Come risolvere gli stati d’ansia di chi cerca un cucciolo. – Expodog Blog

Come risolvere gli stati d’ansia di chi cerca un cucciolo.

E’ un periodo difficile per vendere i tuoi cani. Le persone chiedono sempre sconti, sono pretenziose, spesso poco attente al lavoro che fai e a come lo fai. Ma ti spiego un segreto…tra questi si nasconde di sicuro qualcuno che è seriamente motivato…e per queste persone il prezzo non è un problema.

Quando una persona cerca un cucciolo, ha un problema da risolvere. Ansia, paura, domande, emozioni. Sono queste le cose che devi saper catturare nel cliente.

La prima cosa da fare, che è fondamentale, è talmente banale da dire che quasi mi vergogno…. Devi alzare il telefono e chiamare chi ti ha cercato.

Quando una persona ti scrive una mail, vuole una risposta immediata. E se sei tu ad alzare il telefono e a chiamare, sarai tu ad entrare in sintonia con il cliente.

Quando una persona cerca un cucciolo è in modalità “allerta”…non è a suo agio. Ma dopo che ha parlato con te, dopo che avrai risolto ogni suo dubbio, egli entra in modalità “relax”. Anche se non comprerà subito il cane… da chi pensi che andrà quando avrà maturato la decisione?

Per cui se chiami subito il cliente che ti ha cercato, sarai il suo “psicologo”, il suo “salvatore”, colui che lo ha portato dall’ansia, alla tranquillità. Si fiderà di te!…

…e quando dico di chiamare subito…intendo SUBITO. Le statistiche mi dicono che gli allevamenti che chiamano entro i primi 5/10 minuti dal contatto concludono la vendita al 75% dei casi. Il rimanente 25% è per chi arriva dopo…

Buone telefonate a tutti…

1 Comment

  1. There is a rich diversity to these songs that
    you simply are bound to appreciate and also to make your life easier, and to
    make it easier that will get the songs for My
    – Space that you want, you need to the opportunity to pick from different genres.
    They will shun jobs high isn’t benefit to the city involved.
    With the quantity of el cheapo acoustic guitars being churned out
    nowadays you’ll likely need somebody you trust that may help
    you choose the first guitar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Trovi interessante questo contenuto? Condividilo.