Come accorgersi se il cane ha un forasacco

Se inavvertitamente l’animale ha inalato un forasacco o questa spiga è penetrate all’interno dell’orecchio potremmo facilmente accorgercene. Nel primo caso il cane inizierà a starnutire mentre se il forasacco è entrato nell’orecchio noteremo un continuo scuotere la testa.
Un altro punto particolarmente soggetto ai danni da forasacchi è la zampa del cane. Se la spiga si dovesse infilare tra le zampe o anche in altri punti del corpo attraverso la cute, è necessario rimuoverla prima possibile per evitare che i batteri che il forasacco porta con sè provochino delle infezioni. Se si è infilato in una zampa ci accorgeremo che l’animale inizia a zoppicare, mentre un controllo accurato della cute del cane al rientro dalla passeggiata ci aiuterà a individuarli in altre parti del corpo.

Posti più insoliti ma comunque possibili sono le palpebre e la gola. Se un forasacco si infila tra le palpebre del cane può creare danni agli occhi e alla vista. Può anche accadere che la spiga passi attraverso la bocca., magari perché il cane la ingoia inavvertitamente. In questo caso il rischio è che il forasacco rimanga impigliato nella gola, perforare le guance o addirittura raggiungere la parte interna del corpo con il rischio di creare un ascesso. In alcuni casi potrebbe anche raggiungere e perforare un polmone, o raggiungere le vertebre e causare un’infezione del disco intervertebrale.

Come prevenire il rischio forasacchi nel cane

Evitare di portare il nostro pelosetto in punti in cui potrebbero esserci dei forasacchi secchi può senza dubbio diminuire il rischio che una di queste spighe penetri nel corpo dell’animale causandogli problemi. Oltre a questo è importante prestare particolare attenzione a comportamenti insoliti dell’animale, come ad esempio starnuti continui o scuotimenti frequenti della testa.
Un accurato controllo del pelo al rientro dalla passeggiata potrà aiutarci a individuarli sulla cute. Un forasacco visibile sul pelo potrà essere rimosso con facilità. Nel caso in cui invece si sospetti che il cane abbia inalato o ingerito un forasacco è sempre consigliabile rivolgersi al proprio veterinario di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova cucciolo

Articoli più letti

Ultimi articoli

Sezioni del sito