due cani si incontrano

Come far incontrare due cani senza traumi

State pensando di accogliere in casa il secondo cane, ma il vostro 4 zampe si sente il protagonista indiscusso della casa, e non sapete quale reazione potrebbe avere davanti a un nuovo arrivato? Ecco alcuni consigli per far conoscere due cani e farli diventare amici.

Come far conoscere due cani nel modo giusto

Il pensiero del secondo cane vi accarezza già da un po’, ma non sapete come possa prenderla il quadrupede che già vive in famiglia? Se riuscirete a farli conoscere nel modo giusto, sicuramente un cucciolo sarà anche per lui un alleato perfetto per giocare e trascorerre il tempo. Organizzare bene il “primo appuntamento” è importante, e permette di evitare che si creino problemi comportamentali dovuti alla paura di un intruso, o che il primo entrato si mostri aggressivo verso il nuovo arrivato. Non bisogna lasciare che si creino gelosie e che il veterano si senta minacciato in termini di affetto, cure e spazi.

Consigli per la socializzazione tra cane adulto e cucciolo

Per far conoscere due cani l’ideale sarebbe avere a disposizione un terreno neutrale, come un parco o un giardino. La scelta di un luogo che non sia particolarmente significativo per nessuno dei due, soprattutto per il più grande, eviterà che quest’ultimo si senta minacciato e veda la new entry come un intruso indesiderato.

Se però il cane “nuovo” è un cucciolo di poche settimane potrebbe essere impossibile organizzare il loro incontro in un luogo aperto, senza fargli correre dei rischi inutili. Fino a quando non avrà completato il calendario dei vaccini infatti, è raccomandato evitare posti in cui potrebbe venire a contatto con patogeni per lui pericolosi. In questo caso sarà necessario trovare un posto protetto, facendoci magari assistere da un’altra persona che potrebbe aiutarci ad arginare eventuali comportamenti territoriali.

L’incontro dovrà avvenire nel modo più tranquillo possibile. Il “veterano” di casa potrebbe mostrarsi indifferente e non fare troppa attenzione all’altro cane, oppure potrebbe cercare di aggredirlo. A meno che non vi siano atteggiamenti ostili è bene lasciare che i due pelosetti interagiscano da soli cosicché siano loro a stabilire la gerarchia. Dopo il primo incontro è importante che il primo cane si abitui all’idea che non sarà più il padrone indiscusso della casa, senza però cambiare le sue abitudini. Ognuno dei due cani dovrà avere i propri spazi, e mettere dei limiti contribuirà a far cominciare la convivenza senza traumi.

Le attenzioni, le coccole e i momenti di gioco devono essere gli stessi per entrambi, così che nessuno dei due abbia la sensazione di essere escluso o messo in secondo piano. Giochi, cuccia e qualsiasi altro oggetto dovranno essere riposti separati, così da evitare di innescare problemi di territorialità o gelosia. Stesso discorso per le ciotole dell’acqua e del cibo. Ogni pelosetto dovrà avere a disposizione le proprie e nessun atteggiamento da parte del piccolo deve essere letto come un’invasione di campo.

Pronti a far entrare un nuovo pelosetto in famiglia? Tra i tanti allevatori presenti su Expodog potrete trovare il cucciolo desiderato e avere la sicurezza di acquistare un cane di razza con pedigree sano e capace di regalarti grandi soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

trova cuccioli

Articoli più letti

Ultimi articoli

Sezioni del sito