Cucciolo akita americano: come sceglierlo.

Per prima cosa dovrete scegliere il sesso, maschio o femmina? Viste le peculiarità della razza per coloro che non hanno mai posseduto un cane il nostro consiglio è di propendere per una femmina. Il carattere dell’akita americano femmina infatti è molto meno ostico e più facile per l’addestramento.

Ma non è sempre detto che l’aver posseduto un labrador o un volpino renda i futuri proprietari dei buoni proprietari di un maschio di American Akita.

Con questo non vogliamo intimorire nessuno, anche i maschi sanno essere degli impareggiabili compagni di vita… ma bisogna avere polso fermo, tanto amore e fermezza nei primi mesi di vita.

Fatta la scelta del sesso bisogna individuare da quale cucciolata prendere il vostro piccolo.

È importante visionare più allevamenti e conoscere personalmente sia l’allevatore che i genitori delle cucciolate. In questo modo potrete farvi un’idea del cane che state cercando. Tale scelta potrà essere condizionata anche dal colore del mantello… infatti gli American Akita hanno una gran varietà di tonalità (dal bianco monocolore, al tigrato, al pezzato rosso al grigio e nero), noi però vi consigliamo di scegliere il cucciolo per le sue qualità caratteriali e non per il suo colore, ma spesse volte l’occhio vuole la sua parte.

Trovi interessante questo contenuto? Condividilo.