Scegliere il cane: sei sicuro di volerne davvero uno?

Quando finalmente si parte e arriva quel “giorno”, mille sono i sogni fatti, i sospiri vedendo solo le foto del nostro cucciolo davanti al pc, oppure se ne avete avuto l’occasione, il ricordo della prima visita nell’allevamento insieme ai suoi fratellini o sorelline, quell’emozione è ancora viva dentro di noi, ma dobbiamo avere la forza di reggere all’impatto fra la fantasia creata da NOI della NOSTRA aspettativa, con l’impatto con la realtà, ossia che è un cucciolo e che starà con noi per molto, molto tempo…

Quando si decide di prendere un cane a monte deve essere fatta una scelta consapevole, tenendo presente quanto segue:

  • un cane è per la vita quindi da 65 giorni a 13 massimo 15 anni, un sacco di tempo.
  • un cane se non è come io me lo aspetto, non cercherò di cambiarlo o sostituirlo, lo accetterò come lui accetta me incondizionatamente perché lo amo comunque.
  • un cucciolo ha bisogno di TEMPO non di spazio…puoi avere anche un ettaro di terreno, ma se TU non ci sei, sei sacrificato tu e ancora di più il tuo cucciolo, che non ha bisogno di tutta la giornata ma di un tempo di “qualità” ossia dei piccoli momenti in cui si gioca, lo si educa, lo si porta fuori a conoscere il mondo.
  • se ci si rende conto che non abbiamo tempo e che non abbiamo le forze o la volontà di gestire un cucciolo orientatevi o su un cane adulto di razza oppure prendete un cane dal canile più vicino a voi, valutando bene questi aspetti:

a) Le vostre aspettative: domandatevi prima, cosa voglio dal mio cane? Che faccia la guardia? Che giochi con me? Che faccia passeggiate? Che facciamo agility? 

b) Pensate bene al vostro stile di vita ed esigenze, anche se è adulto ha meno bisogno di educazione, ma sempre di tempo, quindi se amate il divano e siete dei pantofolai incalliti o vi fa schifo il pelo per casa o sugli abiti, forse il cane non è proprio nelle vostre corde….e non dite “allora ne prendo uno piccolo come statura con il pelo corto”, perché la dimensione non fa sconto sulla gestione del cane e il pelo c’è come noi che abbiamo capelli e altri peli se non li raso ….un animale piccolo o grande ha i suoi bisogni sia fisici, emotivi e sociali e deve essere rispettato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trovi interessante questo contenuto? Condividilo.