Al mare con il cane: 5 suggerimenti per vivere sereni. – Expodog Blog

Al mare con il cane: 5 suggerimenti per vivere sereni.

Le vacanze sono un momento atteso tutto l’anno, quindi vanno pianificate attentamente, per fare in modo che umani e pelosi possano vivere una bella avventura da ricordare. In questo articolo ti svelerò i segreti per una vacanza serena con Fido.

Per prima cosa le regole iniziano già dalla pianificazione del viaggio, si deve infatti vedere di trovare il luogo più adatto a tutti i componenti della famiglia ed allo stesso tempo fare in modo che nessuno debba essere costretto a fare delle rinunce al proprio spirito vacanziero per le leggi al mare che in questi anni diventano sempre più rigide. Facciamo insieme una carrellata di tutto quello che si deve sapere per partire in totale sicurezza con i propri amici a quattro zampe.

Organizzare il viaggio nei dettagli prima di partire

La prima regola fondamentale prima di una vacanza con il proprio amico a quattro zampe è quella di organizzare i dettagli ed informarsi dei luoghi dove l’ingresso è consentito al cane e dove lo stesso non può entrare. 

Quando si prenota un luogo dove soggiornare è fondamentale comunicare la presenza del nostro piccolo amico. Informarsi dove è possibile mangiare portandolo con noi ed anche la vicinanza ad una spiaggia attrezzata per accogliere tutti quanti.

In caso si vogliano visitare luoghi come ad esempio musei è importante chiedere se il nostro amico peloso può accompagnarci ed in caso contrario è importante prevedere un luogo dove possa essere accudito in vostra assenza.

Organizzare bene la vacanza permette di avere poi meno pensieri in futuro, si riesce ad arrivare al mare e non avere pensieri e soprattutto problemi da dover risolvere.

Questa è la regola che abbiamo messo all’inizio non solo per l’ordine cronologico ma anche per l’importanza che ha questo tipo di operazione, l’organizzazione infatti determina la buona riuscita di tutto il viaggio.

I bagagli, importanti per umani ma anche per i pelosi

Altro suggerimento per rendere perfetta la vacanza a sei zampe è quello di fare attentamente i bagagli. Si deve tener conto di avere tutto il necessario per rendere vivibile la permanenza al mare per il nostro peloso.

Fare un elenco di tutto quello che potrebbe servire non è semplice, vi elencheremo di seguito i fondamentali, ma ricordando che ogni cagnolino ha le sue esigenze possiamo dire che conviene che ogni padrone si metta a stilare un elenco personalizzato.

Le fondamentali sono: sacchetti per raccogliere le feci, ciotole per acqua e cibo, museruola e pettorina e lunghina se si vogliono fare bagni e passeggiate.

Poi ogni cane ha le sue abitudini per il riposo, chi vuole la sua cuccia oppure altri che cercano una brandina, abbiamo anche dei pelosi che senza i loro giochini non si sentono al sicuro e quindi li vogliono con sé. Tutto per farli sentire come a casa e non fargli sentire la mancanza di un supporto e di sicurezza, se loro sono felici anche la nostra vacanza al mare sarà migliore.

Ricordiamo inoltre di portare spazzole e asciugamani anche per loro, la sabbia e l’acqua del mare tendono a seccare i nostri capelli ed anche il pelo dei nostri cani può subire dei cambiamenti che dobbiamo tenere in considerazione. Non tutti i pelosini amano il sole, se vogliamo quindi avere tutto quello che può servire a renderli sereni per tutta la vacanza con pochi euro possiamo acquistare delle tende parasole apposite per i cani. 

Partenze intelligenti e consapevoli anche per i nostri animali

Ecco un’altro momento che può essere uno stress per noi e per il nostro cane, soprattutto se non è abituato a viaggiare.

Diamo il giusto spazio al nostro amico ed allo stesso tempo mettiamolo in sicurezza. Se sappiamo che non è abituato a viaggiare conviene mettere dell’olio essenziale di menta piperita in auto sopra in batuffolo di cotone, all’incirca cinque gocce, per fare in modo che non prenda il sopravvento paura e problemi intestinali dovuti al mal d’auto.

Ecco che chi guida dovrà anche far attenzione al farlo con estrema attenzione evitando il più possibile frenate brusche che potrebbero creare ansia nel cane.

Anche fare soste per far sgranchire le zampe al cane è fondamentale per fare un viaggio sereno. Idratarsi e fare i bisogni è importante soprattutto se parliamo di viaggi lunghi e sotto il sole cocente. Prevedere delle tendine parasole e mai lasciare il cane da solo in auto sono regole fondamentali.

Un padrone educato per una vacanza serena

Arrivati al mare si vorrebbe vivere in una sorta di tempio dell’anarchia. Ma le regole sono fondamentali per il vivere sereni per tutti.

In spiaggia come ai ristoranti e nelle passeggiate possiamo trovare delle persone che non amano i pelosi come noi, ma se restiamo nel rispetto delle regole fondamentali sicuramente non avremo alcun problema di convivenza con le altre persone. Iniziamo pensando al rispetto della pulizia dei luoghi, quindi se il nostro cane fa i bisogni, ovunque ci troviamo è buona regola raccogliere e pulire.

Se siamo in luoghi come ristoranti e locali dove si trova molta altra gente il nostro peloso dovrà stare accanto a noi ed al guinzaglio.

In alcune spiagge il cane non si può avvicinare al bagnasciuga se non in determinati orari. Rispettare le regole rende piacevole e serena la vacanza a tutti.

Nel momento in cui si è nel pieno rispetto delle normative nessuno può creare problemi a voi ed ai vostri amici a quattro zampe, questo vi permette di avere una vacanza all’insegna del divertimento e piena di belle esperienze da condividere con il vostro peloso.

Rispettare le esigenze del cane per una vacanza serena

In conclusione vogliamo dare un suggerimento che può sembrare banale, ma se ci riflettiamo ha degnamente diritto di essere nominato, ovvero il rispetto delle abitudini del peloso.

Iniziamo con il dire che è importante che il cane non stia troppe ore in spiaggia. Altra fondamentale accortezza è quella di non farlo camminare sulla sabbia rovente, se non riusciamo a resistere noi a piedi nudi i loro cuscinetti non sopporterebbero questo tipo di calore. Se lo vediamo sofferente andiamo in un luogo fresco ed offriamogli acqua per poter riprendere la giusta temperatura corporea. 

Se vogliamo la tintarella cerchiamo un luogo o un dogsitter che possa prendersi cura di lui mentre noi siamo sotto il sole cocente.

Queste sono le principali regole per vivere serenamente le vacanze con il nostro peloso.

Semplice essere felici insieme, tutto sta a comportarsi come ogni giorno e non far pesare loro la lontananza dalla casa e dalle abitudini. Per tutto basta saper ascoltare i loro segnali di disagio ed interpretarli per trovare da subito una soluzione immediata.

2 Comments

  1. Grazie,I vostri suggerimenti e consigli sono sempre utilissimi!!!Alla prossima!!

  2. Pingback: Come proteggere il nostro cane del caldo estivo: 5 consigli indispensabili – Expodog Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Trovi interessante questo contenuto? Condividilo.