Alla scoperta del Border Collie – Expodog Blog

Alla scoperta del Border Collie

Nato come cane da pastore il Border Collie fu ben presto apprezzato per la sua grande predisposizione ad adattarsi alla vita di appartamento, tanto da divenire ben presto considerato un’ottima soluzione anche per coloro che sono alla ricerca di un cane da compagnia.

Affettuoso e docile, adora il gioco e l’attività sportiva all’aperto, nella quale eccelle grazie alla sua straordinaria resistenza fisica. Intelligente ed affettuoso volge le sue attenzioni verso tutti i componenti della famiglia. Il suo carattere dominante richiede però un buon addestramento: se gli viene insegnato a socializzare fin da cucciolo ed interagire con altri soggetti estranei alla famiglia il Border Collie adulto si rivelerà ben educato anche in presenza di estranei.

Non richiede cure ed attenzioni particolari, a parte le sedute di allenamento e le più comuni operazioni di toilettatura. Non ha particolari esigenze di alimentazione e, se gli dedichiamo un po’ del nostro tempo, saprà regalarci grandi soddisfazioni.

Caratteristiche fisiche del Border Collie

Cane di taglia media, con il manto a pelo liscio, corto o semilungo, il Border Collie è ben proporzionato e si presenta con un aspetto decisamente atletico. 

Il cranio è piuttosto ampio, così come il ventre, dove si possono notare costole ben cerchiate

I colori del manto possono essere:

  • bianco
  • nero 
  • blu
  • marrone
  • rosso
  • merle
  • cioccolato
  • fegato
  • zibellino
  • focato

Border Collie: affettuoso, intelligente e sensibile

Se dovessimo trovare tre aggettivi per descrivere in breve il carattere del Border Collie questi potrebbero essere: affettuoso, intelligente e sensibile.

In effetti è un cane che si affeziona moltissimo alla sua famiglia, dimostrandosi ben tollerante se in casa vi sono dei bambini piccoli, dai quali è disposto a farsi fare qualche dispettuccio. All’interno della famiglia individua il suo capobranco e lo ascolta con grande attenzione. Le sue fasi di apprendimento si svolgono senza grossi problemi, poiché è una cane molto intelligente ed abitudinario: non tollera però irregolarità nelle abitudini, troppa confusione e variazioni nella gerarchia di branco, che dovrà sempre avere come punto di riferimento un leader di polso e capace.

Non è molto ben disposto verso la solitudine e sicuramente non è il cane adatto a chi deve stare molte ore al giorno fuori casa: lasciato da solo potrebbe avere la tendenza ad abbaiare molto e a fare danni nell’appartamento. Come tutti i cani da lavoro ha un estremo bisogno di avvertire la presenza del proprietario o di qualche componente della famiglia, che per lui assume le sembianze del suo branco da proteggere sempre. 

Le sue origini lo vedono impiegato come cane da pastore nella brughiera tra Scozia ed Inghilterra, per cui ama molto la vita all’aria aperta. Tuttavia può benissimo adattarsi in appartamento a patto che vi sia a disposizione spazio sufficiente per muoversi agevolmente e che si provveda a fargli fare molto esercizio fisico.

A causa della sua tendenza a diventare dominante, e trasformarsi così in capobranco o guardiano del suo gregge (in questo caso la famiglia in cui vive) necessita di addestramento fatto da persone sufficientemente esperte e potrebbe non essere il cane ideale per chi non ha mai avuto amici a quattro zampe.

Border Collie: un cane senza grossi problemi di salute

Abituato ai climi freddi della Gran Bretagna, il Border Collie tollera bene le basse temperature e, se può stare al riparo nelle notti più gelide, il suo manto è in grado di offrirgli adeguata protezione nelle giornate invernali. Allo stesso modo è in grado di sopportare anche climi torridi, purché si eviti di portarlo a passeggio nelle ore centrali e, se lasciato in giardino, abbia un po’ di spazio all’ombra ed acqua a sufficienza. 
Se spazzolato con regolarità non mostra grossi problemi di perdita di pelo: sarà sufficiente spazzolarlo una volta alla settimana per mantenere il suo manto bello lucido.

Non soffre di particolari patologie e le malattie più comuni del Border Collie sono la displasia dell’anca e patologie a carico degli occhi.

Come tutte le razze di cani dal temperamento vivace può essere soggetto ad ingrassare, se non gli viene garantita sufficiente attività fisica. Per questo è bene programmare la sua dieta insieme al proprio veterinario di fiducia tenendo conto anche dello stile di vita, per evitare problemi di sovrappeso che potrebbero portare a patologie serie a carico degli arti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *