Come prendersi cura del cucciolo in estate – Expodog Blog

Come prendersi cura del cucciolo in estate

Arriva la bella stagione ed è naturale veder crescere in lui (e in noi) il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta. Ma proprio l’estate nasconde molte insidie a cui dovremmo prestare particolare attenzione, in particolar modo se il nostro cane è ancora un cucciolo.

Consigli utili per la salute del cucciolo in estate

Tra i vari accorgimenti che dovremmo prendere con l’arrivo del caldo i più importanti riguardano le elevate temperature ed i parassiti.

Il colpo di calore può rappresentare un vero e proprio pericolo per il cucciolo. Quando ci prepariamo per uscire con lui per la consueta passeggiata è bene portare con se una bottiglia di acqua ed una vaschetta apposita, per potergli somministrare il liquido con frequenza.

I parassiti sono un altro problema dell’estate. Per mantenerli lontano dal suo pelo è importante prevedere un adeguato trattamento con antiparassitari specifici per la sua taglia. Ne abbiamo parlato qui.

Un inconveniente che può generare pericolo è dato dai forasacchi. Queste piccole spighe rappresentano un’insidia ed è sempre consigliabile evitare i posti in cui si trovano. Una volta mature infatti possono facilmente entrare nelle orecchie e nelle narici del nostro amico a quattro zampe e richiedere l’intervento del veterinario per riportare tutto alla normalità.

Come curare le ferite del cane

Sicuramente non si tratta di un’insidia esclusiva dell’estate, in quanto il nostro amico pelosetto può benissimo procurarsi piccole ferite in qualsiasi periodo dell’anno. Tuttavia trascorrere più tempo all’aria aperta provoca inevitabilmente un rischio maggiore di procurarsi piccole ferite con sassi, forasacchi e pietre.

In caso di ferite profonde, che tendono a sanguinare abbondantemente, è opportuno rivolgersi al veterinario di fiducia, ma piccoli graffietti possono essere anche curati in casa da soli.

Per non farvi trovare impreparati è opportuno procurarsi un praticissimo kit pronto soccorso per il cane.

All’interno potrai trovare estrattori per zecche, una siringa, bende e salviette, pellicola veterinaria e molti altri accessori indispensabili per le piccole cure di Fido.

Ricordati di controllare sempre anche tra i cuscinetti delle zampe al vostro rientro a casa: spesso proprio lì si registrano piccoli taglietti che, se non adeguatamente curati, potrebbero portare anche un’infezione del cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *