Siberian Husky: un cane che arriva da lontano – Expodog Blog

Siberian Husky: un cane che arriva da lontano

Originario della fredda regione dell’Asia settentrionale che le da il nome, questo cane nasce come razza da lavoro, anche se oggi è considerato uno dei più apprezzati cani da compagnia.

Taglia grande, aspetto elegante ed atletico che richiama alla memoria quello del lupo, il Siberian Husky è divenuto famoso per il colore particolare del suo manto.

Il pelo, a doppio strato e di media lunghezza, muta per adattarsi alle situazioni climatiche in cui vive. Per questo motivo è indispensabile predisporre frequenti spazzolate nei mesi primaverili ed autunnali, quando avviene la muta del pelo del Siberian Husky.

Caratteristiche fisiche del Siberian Husky

Il musetto del Siberian Husky è solitamente bianco, incorniciato da macchie che possono avere tonalità diverse, come il marrone, il rossiccio, il nero o il grigio. Le orecchie, di forma triangolare, si presentano leggermente appuntite.
Passando ad osservare gli occhi del Siberian Husky potremmo notare che i colori più diffusi sono il blu ed il marrone. Da notare che questa razza canina può presentare frequentemente eterocromia, ovvero occhi di colore diverso uno dall’altro.

La coda è grande ed a spazzola, tenuta in basso quando il Siberian Husky è completamente rilassato e piegata sul dorso quando invece è attento a qualcosa che lo circonda.

Carattere del Siberian Husky

La prima cosa che possiamo notare analizzando il carattere del Siberian Husky è la sua grande difficioltà ad abituarsi a restare da solo in casa. Si tratta di un esemplare affettuoso anche con i bambini piccoli, giocherellone e che ama la compagnia della sua famiglia.

Il Siberian Husky non ha difficoltà a stare in compagnia di altri cani, nè all’interno della casa nè in occasione delle passeggiate. Per evitare problemi da adulto è importante permettere al Siberian Husky di socializzare con gli altri cani fin da cucciolo, insegnandoli così ad interagire con i suoi simili senza che si sviluppi paura o aggressività.

L’Husky può benissimo vivere anche all’interno dell’appartamento, purché il suo amico umano sia disponibile a fargli fare lunghe passeggiate, trascorrere del tempo a giocare con lui e fargli fare molto esercizio fisico. Considerate le sue origini siberiane tuttavia è bene evitare di esporlo a lunghe ore sotto il sole nei mesi più caldi dell’anno: soffre in particolar modo i colpi di calore ed è perciò importante programmare le uscite nei mesi estivi alle ore più fresche e garantirgli sempre dell’acqua fresca, anche mentre siamo fuori casa. Un’ottima idea per uscire attrezzati con il Siberian Husky arriva dalla bottiglia d’acqua da viaggio. L’attività fisica ed il moto lo aiuteranno a prevenire anche l’obesità, problema a cui il Siberian Husky è soggetto se costretto ad una vita sedentaria.

Alimentazione Siberian Husky

Per non andare incontro all’obesità, il Siberian Husky dovrà fare molto esercizio fisico e seguire una dieta equilibrata. A questo proposito un consulto con il veterinario di fiducia potrà senza dubbio aiutare a redigere un programma alimentare da seguire poi scrupolosamente, senza eccedere con le dosi.

Dovrà sempre trattarsi di alimenti di qualità, pensati proprio per questa razza così unica e speciale. Gli alimenti per cani di taglia grande, siano essi secchi o umidi, assicurano gli elementi necessari per prendersi cura delle loro articolazioni. Una vasta scelta di alimenti con gusti sempre diversi consente poi di offrire a Fido ciotole sempre prelibate, con aromi ogni giorno diversi e pensate per la sua salute ed il suo benessere.

Nel periodo di muta del pelo, o se notiamo che questo appare spento, potrebbe essere utile somministrare a Fido delle vitamine, da valutare sempre e comunque con il proprio veterinario di fiducia.

Come addestrare il Siberian Husky

L‘addestramento del Siberian Husky dovrà iniziare dalla tenera età, per riuscire a dare i risultati migliori. Occorre partire dal presupposto che questa razza è estremamente docile ed ama trascorrere molto tempo con i propri amici umani, per cui non sarà difficile insegnarli fin da cucciolo i primi comandi di base. Come abbiamo già detto è importante programmare uscite al parco, per dargli modo di socializzare fin da piccolo con animali e persone, facendolo crescere perfettamente equilibrato e sereno.

Come per tutte le altre razze di cani è bene prediligere il rinforzo positivo, premiandolo quando compie bene un’azione piuttosto che sgridarlo quando non ci da i risultati sperati. 

Malattie del Siberian Husky

Si tratta di una razza in generale molto forte e resistente, che non ha predisposizione a particolari patologie. Come per ogni altro cane di grossa taglia anche il Siberian Husky può sviluppare la displasia all’anca. Per prevenire questa eventualità si consiglia sempre di affidarsi ad allevatori seri e qualificati, che possono garantire adeguati controlli ed effettuano una accurata selezione, garantendo così riproduzioni selezionate da genitori esenti da displasia.

Come ogni altra razza che presenta occhi chiari poi, il Siberian Husky può andare incontro a problemi della cornea. Accorgersi di problemi alla vista non sarà difficile: noterete che il vostro fedele amico a quattro zampe tende a scontrarsi con mobili ed oggetti presenti sul suo cammino. In questo caso è indispensabile un consulto tempestivo con il proprio veterinario, che attraverso esami specifici (esami del sangue e delle urine e microscopia) potrà diagnosticare una eventuale distrofia della cornea e programmare una terapia adeguata all’avanzamento della malattia.

Anche in questo caso vogliamo puntare l’attenzione sull’importanza di rivolgersi esclusivamente ad allevatori seri e qualificati quando intendiamo prendere in casa un Siberian Husky, perché anche nel caso della distrofia della cornea, come in quello della displasia dell’anca, anche il fattore genetico può rivelarsi determinante.

I Top Allevamenti in Italia di Siberian Husky

All. Arabesque
06.9985283 / 389.7676842
Barbara Cicchese – Trevignano Romano – Roma

Velasco Kennel
3293597664
Marino Soldani – Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *