A quale temperatura il cane sente freddo?

Dopo una lunga estate torrida ci stiamo avvicinando alla stagione in cui le temperature scenderanno anche bruscamente, e se nei mesi più caldi è importante prendere le dovute precauzioni per salvaguardare Fido dai colpi di calore, con l’arrivo dell’inverno è importante adottare alcuni accorgimenti per proteggerlo dal freddo.

Qualcuno potrebbe pensare che i nostri amici a 4 zampe siano per loro natura abituati ai cambi di stagione e sopportino bene il freddo, ma è stato scientificamente provato che non è così. I cani soffrono le intemperie anche se il loro pelo li protegge e vi sono alcune temperature al di sotto delle quali anche il nostro amato pelosetto può sentire un gran freddo.

Imparare a conoscere la sensibilità al freddo del cane

A che temperatura il cane sente freddo? Questa domanda non ha una risposta univoca, perché vi sono molti fattori che possono determinare la sua sensibilità alle basse temperature. Iniziamo con il dire che la temperatura corporea del cane è di 39°C e che ha decisamente una resistenza maggiore rispetto al suo amico umano alle temperature rigide. Detto questo è bene specificare che anche l’età ha la sua importanza: cani cuccioli e anziani tenderanno a soffrire maggiormente il freddo.

il cane ha freddo

Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale, così come le abitudini. Un cane che trascorre gran parte della sua giornata in appartamento avvertirà molto di più lo sbalzo termico nel momento in cui varca la soglia per la consueta passeggiata. Infine la razza: sapevate che vi sono alcune razze di cani che soffrono il freddo più di altre? In generale si tratta delle razze canine a pelo raso o di piccola taglia, come il Chihuahua e lo Yorkshire.

La temperatura considerata critica dagli studiosi è intorno a 5°C. Al di sotto di questa soglia molti pelosetti inizieranno a sentire freddo e avranno reazioni spesso diverse. In alcuni casi si rifiuteranno di uscire di casa per la passeggiata o tenderanno a tirare il guinzaglio per tornare quanto prima nel tepore casalingo, mentre in altri casi inizieranno a tremare come foglie. Osservare attentamente il proprio animale domestico in queste situazioni ci permetterà di intervenire per proteggerlo.

Come proteggere il cane dal freddo?

Se noti che il tuo amico a 4 zampe trema visibilmente nell’ora della passeggiata potrai, ad esempio, rendergli più sopportabile la temperatura rigida con un cappottino per cani (ce ne sono per tutte le taglie).

Sarebbe poi opportuno evitare di toelettare e radere Fido in inverno: il cane produce un liquido grasso che depositandosi sulla cute lo protegge dal freddo e lavaggi troppo frequenti privano il nostro fedele amico di questa protezione.

1 Comment

  1. Ottimo cane e con un buon
    carattere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

trova cuccioli

Articoli più letti

Ultimi articoli

Sezioni del sito