Come calmare il cane per i botti di capodanno

Le feste natalizie si avvicinano, nelle città spuntano le prime luminarie e, come ogni anno, chi ha in casa un amico a quattro zampe inizia a preoccuparsi dei danni provocati dai fuochi d’artificio. I rumori forti provocati dai botti di capodanno possono danneggiare seriamente i nostri amici a quattro zampe, o traumatizzarli seriamente. Ma come calmarlo e permettergli di passare indenne anche questo periodo rumoroso? Ecco alcuni consigli.

Come calmare Fido durante i botti di Capodanno

Un ottimo sistema per aiutare Fido a passare indenne la notte di Capodanno consiste nel chiudere porte e finestre, in modo che il rumore arrivi a lui attenuato. Da non tralasciare neppure le tende, che gli impediranno di vedere il bagliore provocato dagli scoppi.

Giocare con lui all’interno della casa e distrarlo, tirandogli un giocattolo e chiamandolo affinché lo riporti. Evitare di lasciarlo solo in casa per non attenuare il senso di paura che proverebbe sentendosi anche abbandonato. Accarezzarlo e parlargli dolcemente, ma senza esagerare. Non dimentichiamo mai che il cane percepisce le situazioni di possibile pericolo anche attraverso il comportamento del padrone: un’eccessiva dimostrazione di affetto lo metterebbe quindi in allerta facendogli pensare che ci sia qualcosa che non va.

Se l’animale appare molto spaventato dai rumori aiutatelo a superare la notte dei botti costruendogli un rifugio in casa. Se creato per tempo (almeno tre settimane prima) Fido avrà modo di abituarsi al rifugio, facendolo suo e capirà che lì può rifugiarsi ogni volta che ha paura. Evitiamo di portarlo a fare la passeggiata giornaliera quando già si avvertono i sentori dei botti: meglio portarlo fuori al mattino evitando così che i fuochi d’artificio arrivino mentre siamo a passeggio con lui facendolo scappare via terrorizzato.

Evitare assolutamente di sgridarlo quando si mostra spaventato per i botti, questo farebbe solo aumentare la sua ansia. Può anche accadere che preso dal terrore dei fuochi d’artificio sporchi in casa o combini qualche guaio, ma occorrerà mantenere la calma ed evitare di punirlo.

Combattere l’ansia del cane con un calmante

Il cane che ha paura dei fuochi d’artificio in genere si mostra ansioso e spaventato anche in caso di forti temporali. Un ottimo sistema per aiutarlo a mantenere sotto controllo la sua ansia arriva dagli integratori Natural Dog Treats che possono rivelarsi preziosi non solo a Capodanno. A base di sostanze naturali è consigliato anche dai veterinari non solo per l’ansia causata dai botti di Capodanno, ma anche nei casi di abbaio eccessivo e per aiutare Fido a sopportare meglio l’ansia da separazione.

3 Comments

  1. Lo scorso anno ho utilizzato prodotto “naturale” anche con giorni di anticipo alle serate con botti affinché il risultato fosse efficace ma non è stato così poiché la paura della cagnolina è stata enorme. I prodotti naturali sono blandi vorrei un prodotto che agisca sul sistema nervoso per sedarlo, cosa mi suggerite? La cagnolina pesa 6kg ed è razza Avanese o Havanese.

  2. Ho lo stesso problema che Luigi descrive, una cagnetta femmina incrocio con maltese. Ho un prodotto naturale Z…. da 75 mg che le do in anticipo quando necessariamente devo lasciarla da sola x circa 6 ore, è un prodotto di ottima produzione ma non dà risultati calmanti, la vicina mi dice che ogni tanto quando la lascio fa lamenti o piccoli pianti. È un problema! Gli altri come affrontano tale problema. Grazie

    • Per quanto riguarda la paura di rimanere da sola la risolverei prendeendo un altro cagnolino o un gattino, una compagnia che non le faccia sentire la solitudine.Io ho risolto così e adesso mi ritrovo con 8 maltesi. Per quanto riguarda i botti e i fuochi di artificio o anche i tuoni , oltre a chiudere porte e finestre , alzo moltissimo il volume di RADIO O TV O STEREO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova cucciolo

Articoli più letti

Ultimi articoli

Sezioni del sito