La torsione dello stomaco nel cane: come prevenirla con l’alimentazione.

La torsione dello stomaco è un’affezione nota e temuta dagli allevatori per la repentinità con cui insorge e l’esito spesso fatale con cui si conclude.

Consiste in una rotazione dello stomaco su se stesso che blocca i punti d’accesso e di uscita: i gas che si accumulano, non potendo fuoriuscire, determinano una dilatazione abnorme che comprime i grossi vasi sanguigni e impedisce il flusso del sangue.

Solo un tempestivo intervento del veterinario è in grado di salvare la vita dell’animale.

Le razze più predisposte sono quelle di grossa taglia.

L’alimentazione può giocare un ruolo importante nella prevenzione di questa pericolosissima affezione:

  1. suddividere la razione in due-tre pasti al giorno
  2. somministrare cibi con un certo quantitativo di acqua (50% circa)
  3. porre la ciotola in una posizione elevata
  4. non alimentare il cane subito dopo il lavoro
  5. non far lavorare il cane dopo il pasto
  6. razionare l’acqua dopo il lavoro.

Adeguandosi a queste regole è possibile diminuire notevolmente l’incidenza della torsione dello stomaco.

Trovi interessante questo contenuto? Condividilo.